Home » Razzismo » Giorgio Napolitano: “Razzismo segno di degrado”

Giorgio Napolitano: “Razzismo segno di degrado”

942848_10152869127760486_892113005_nIl presidente della repubblica Giorgio Napolitano durante la presentazione della finale di Coppia Italia si è espresso in modo molto duro contro il razzismo definendolo come “il segno del degrado del costume civile e la faziosità becera va spazzata via dagli stadi così come dalla politica».
Il Capo dello Stato poi rivolgendosi direttamente ai giocatori delle delegazioni di Roma e Lazio ha aggiunto “voi sapete meglio di me quali siano i nemici del calcio: deviazioni speculative che hanno dato luogo a eventi giudiziari clamorosi; la violenza in qualsiasi forma si manifesti; e infine la beceraggine». Ha poi terminato il suo intervento sentendosi di “non riuscire nemmeno ad attribuire una valenza ideologica ai cori razzisti, perché se c’è lume di intelligenza non si può fare del razzismo, nell’Italia di oggi, nell’Europa di oggi”.


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/norazzis/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273