Home » Stampa » Rosarno, il caso degli immigrati approda al Parlamento Europeo

Rosarno, il caso degli immigrati approda al Parlamento Europeo

La rivolta degli immigrati di Rosarno, all’inizio di febbraio, approderà al Parlamento europeo, nel contesto del più ampio esame della tematica sull’immigrazione. Lo ha reso noto, questa mattina a Reggio Calabria, il vice presidente dello stesso Parlamento Stavros Lambrinidis, giunto in Calabria alla guida di una delegazione di europarlamentari composta, tra gli altri, dai membri della Commissione “Libertà pubbliche e diritti dei cittadiniRita Borsellino, Rosario Crocetta e Mario Pirillo.

Al termine dell’incontro – riferisce l’agenzia Agi – Lambrinidis, rispondendo alle domande dei giornalisti, si è detto convinto che a Rosarno siano stati “effettivamente violati i diritti umani“. Una situazione che, per il vice presidente del Parlamento europeo si protrae da tempo in quanto questi lavoratori “vengono trattati come animali da parte di coloro che li assumono“.


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/norazzis/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273